CASA LAURA PER BAMBINI FRAGILI – KINSHASA – CONGO

In Congo, la famiglia considera la disabilità dei bambini come una particolarità propria della stregoneria e come caratteristica di una persona malvagia.                                                                                                               Di conseguenza, per la protezione della stessa, il bambino viene allontanato dalla famiglia. I problemi che incontrano questi bambini sono i più svariati: problemi psicosociali, di sopravvivenza, ecc. Casa Laura accoglierà bambini disabili di strada, grazie alla missione e l’impegno prezioso dei giovani dell’associazione Cenacle, che si occuperanno di loro come in famiglia, rendendo la loro vita dignitosa. Il progetto è sostenuto dai proventi della Chambre Froide che la Fondazione Rosangela D’Ambrosio ha realizzato a Kinshasa, nel ricordo di Gianna: un laboratorio creato per strappare le ragazze di strada dalla prostituzione. Il progetto casa Laura – Kinshasa                                   Il progetto Chambre froide – Kinshasa    

PISCINA RIABILITATIVA PER LA PICCOLA K.

K. è una bambina affetta da una grave sindrome congenita polimalformativa. Vive nella Comunità familiare L’Aurora a cui sono affidati altri bambini disagiati. K. ha già subito vari interventi, l’ultimo ad agosto 2021 presso il Rizzioli di Bologna. Ne dovrà ancora eseguire altri nei prossimi anni. La piscina la aiuterà nel rinforzo muscolare e scheletrico pre e post operatorio, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e renderla dignitosa.

Libro che racconta la nostra storia: fallo sapere a tutti.

Disponibile anche su Amazon in formato eBook Kindle VIDEO PRESENTAZIONE LIBRO  È il libro scritto dai genitori di Rosangela che racconta in tutta l’espressione umana il dolore più grande in assoluto, quello per la perdita di un figlio. Una sofferenza che va elaborata, perché diventi parte della vita stessa. Un percorso difficile, vissuto giorno dopo giorno, accompagnati con Amore da chi si è unito a loro per generare Amore da donare e ritrovare così il sorriso di Rosangela nella dignità di tanti bambini. Mano nella mano.…cuore nel cuore…non sono mai rimasti soli, neppure per un istante. ❤️  PER RICEVERE IL LIBRO CLICCA QUI