Costruzione della “Rosangela Home”

Costruzione di un edificio a Mawroh “la casa Rosangela per bambini”, un centro di accoglienza per accudire i bambini che hanno bisogno di cure, protezione, aiuto ed istruzione. Sono tanti i bambini che non possono frequentare la scuola perchè è troppo distante dal villaggio in cui vivono. La “Rosangela Home” offrirà anche a questi piccoli le cure e l’amore che normalmente ricevono i nostri bambini e di cui hanno tanto bisogno.

Il costo iniziale della struttura ammontava a RS 5,094,000 pari a € 88.592,00.            Grazie alla generosità dei benefattori e dei volontari che donano la loro disponibilità e il loro tempo prezioso per organizzare eventi e iniziative, è stato possibile ampliare la struttura del progetto per accogliere 100 bambini.                                                   Pertanto, il nuovo progetto ha un costo di Rs. 8,268,000,00 pari a €. 128.484,85

Costruzione pozzi a Mawroh

Costruzione di uno o due pozzi a Mawroh, un villaggio che si trova in India, nel Megalaja tra Shillong e Nongstoin, dove c’è scarsità di acqua.

Molti bambini sono costretti a percorrere numerosi chilometri a piedi per raggiungere l’acqua potabile.

Il costo di ogni singolo pozzo è pari ad €. 2.166,00 cad.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Organi della Fondazione

 

Il Consiglio di Amministrazione:

Villonio Angela  – Presidente

D’Ambrosio Gino – Consigliere

Sacco Alberto –  Consigliere

Solano Concettina – Consigliere

 

Il segretario:

Villonio Liliana

 

Il collegio dei revisori dei conti:

Mazzi Marco

Dan Gianluca

Francioso Angelo

 

Gli incarichi svolti negli organi della Fondazione non danno titolo ad alcun compenso, salvo il rimborso delle spese documentate sostenute per ragioni dell’ufficio ricoperto

Fondatori

  1. Gino D’Ambrosio
  2. Angela Villonio
  3. Don Alberto Sacco
  4. Emanuela Villonio
  5. Pietro Villonio
  6. Liliana Villonio
  7. Michele Villonio
  8. Rosaria Craca
  9. Rosaria Villonio
  10. Giuseppe Mazzi
  11. Brunella Marzorati
  12. Stefano Lonati
  13. Beniamino Lonati
  14. Concettina Solano
  15. Dina Biolchini
  16. Tullio De Piscopo
  17. Elena Curti
  18. Agostino Montini
  19. Giuseppe Audino
  20. Samanta Guzzini
  21. Antonio Sirianni
  22. Gianpietro Barbieri
  23. Giacomo Strafella
  24. Luca Strafella
  25. Virginia Gammone
  26. Matteo Mancinelli
  27. Natale D’Ambrosio

Ispirazione

Famiglia Rosangela D'Ambrosio

Da quando Rosangela è volata fra le braccia di Dio, la vita della nostra famiglia è cambiata.

La grande sofferenza ci ha permesso di comprendere meglio il senso della vita.

Il Signore non ci ha lasciati neanche per un istante; anzi, ci ha accompagnati e ci accompagna sempre tenendoci per mano con il nostro Angelo e avvolgendoci nel suo immenso Amore.

I nostri parenti e amici più cari ci hanno sostenuto con il loro grande affetto, consolandoci dapprima con il silenzio, poi con la loro presenza ed ora più che mai, unendosi a noi per aiutare i bambini in difficoltà. Perché proprio i bambini? Perché Rosangela ne era affascinata, li amava, giocava con loro con dolcezza e li coccolava.

Rosangela era una giovane sensibile e soffriva per le ingiustizie nel mondo, soprattutto quelle nei confronti dei più piccoli, di chi era particolarmente fragile. Avrebbe voluto andare in India per vedere un sorriso come il suo sul volto di quei bambini sfortunati, che vivono nella povertà, senza cibo, senza istruzione, quei bambini che si ammalano facilmente, che vivono in condizioni sociali svantaggiate e che meritano di vivere con dignità.

Ecco perché, grazie a tutti gli amici che hanno creduto in questa iniziativa e per onorare la memoria di nostra figlia è nata la Fondazione Rosangela D’Ambrosio Onlus.

Biografia

Rosangela D’Ambrosio nasce a Milano il 27 gennaio 1986. Per mamma e papà è il primo grande dono di Dio. Già da piccola è curiosa di scoprire il mondo. A soli undici mesi pronuncia le prime paroline e cammina. Ascolta volentieri le favole che leggono mamma e papà e la voglia di apprendere la spinge ad imparare a leggere e a scrivere all’età di soli tre anni. Il 17 maggio 1994 nasce la sorellina Michela  e Rosangela è felicissima. Quando il 01 novembre 2000 arriva anche il fratellino Pietro, la famiglia è al completo. Rosangela adora i bambini e dedica molto tempo e Amore al piccolo della famiglia.

Dopo un’adolescenza orientata alla ricerca della verità, Rosangela diventa responsabile. Apprezza il valore della vita e cerca di viverla intensamente, lasciando un segno in tutti quelli che incontra nel percorso della sua vita. La sua specialità è il suo sorriso. Ama viaggiare e non perde mai occasione per farlo. Dopo aver frequentato il liceo si iscrive alla facoltà di psicologia. Un anno dopo cambia facoltà e si iscrive a Scienze umanistiche per la comunicazione. E’ soddisfatta della scelta e prosegue con interesse gli studi, fino contattare il professore per la tesi: è affascinata da Dante, dal suo viaggio nell’aldilà e dalla magnificenza con cui lo descrive. Ma non riesce a portare avanti il suo progetto perché vola improvvisamente fra le braccia di Dio il 29 agosto 2009, a soli 23 anni.

Rosangela