Un regalo di laurea: un sorriso a Mawroh

A tutti voi,

Il 29 novembre 2010 ho conseguito il titolo di dottore magistrale in Teorie e Metodi per la comunicazione, la stessa facoltà che avrebbe intrapreso Rosy in seguito al percorso accademico in Scienze umanistiche per la comunicazione. Il raggiungimento di questo traguardo mi ha posto di fronte a difficoltà, sforzi, ostacoli che per parecchio tempo mi sono parsi insormontabili, fino a quando ho ritrovato un senso in ciò che stavo vivendo e rincorrendo. Il mio progetto di tesi è durato nove mesi, qualcosa che personalmente ho definito “un viaggio dantesco” tra gli ostacoli “infernali” e la gloria “paradisiaca”.

Proprio una riflessione profonda sulla bozza di tesi che Rosy aveva iniziato, della quale lungamente avevamo parlato mi ha aperto gli occhi; Dante, il padre della letteratura italiana mi ha condotto al significato di ciò che stavo portando avanti. Non mi sentivo all’altezza di riprendere in mano ciò che Rosy avrebbe trattato “Dante e la comunicazione contemporanea”, il talento interpretativo e la passione che la legava al Poeta le apparteneva intimamente. Così ho operato seguendo il mio cammino personale, durante il quale ho fuso l’interesse del mio scrivere al fine ultimo del mio obiettivo: diventare dottoressa in nome della mia cara amica Rosy, a lei ho dedicato la mia laurea, lei mi ha guidato alla conquista di un centodieci e lode. L’estrazione dell’appello di discussione capitò proprio in data 29, non un caso per me, un segno che dovevo cogliere per sopportare e gioire del vivido ricordo della sua travolgente euforia per la mia prima laurea triennale, alla quale due anni prima ebbe modo di assistere.

Infine l’ultima scelta compiuta per stringere Rosy ancora una volta in un affettuoso abbraccio riguarda il tanto famigerato regalo di laurea; volevo condividere con lei la mia gioia e il modo che ora avevo per farlo rivolgeva un pensiero alla fondazione, e come piace a me definirli “ai bambini di Rosy”.

Ho richiesto alla mia famiglia e agli amici più intimi di donare il loro contributo destinato a un ipotetico regalo di laurea al progetto Rosangela home.

La mia personale iniziativa, e sì forse un po’ sognante, non termina qui! On line negli ultimi anni sono sorte svariate pagine dedicate allo scambio di materiale didattico e accademico tra studenti. Tramite alcuni siti vi è perfino la possibilità di vendere la propria tesi o renderla parzialmente consultabile, così operai con il mio primo lavoro di ricerca; da qui ha preso origine il mio desiderio di donare la tesi alla fondazione di Rosy, rendendola facilmente fruibile a quegli studenti che hanno e avranno bisogno di uno spunto, un incoraggiamento, un confronto e anche solamente ai curiosi, a coloro che s’interessano di arte, letteratura, scienza medica e filosofia (materie fondanti dell’elaborato), a coloro che vorrebbero fare un regalo a due neo-laureate.

La realizzazione massima della mia iniziativa si manifesta nel gettare un ponte tra conoscenza, generosità e amore verso chi ne ha bisogno; i bambini di Rosy ti saranno grati se vorrai donare un piccolo contributo per la loro corona d’alloro.

A Rosy: “Prospettive estetiche nell’imaging medico”, anno accademico 2010/2011, Silvia.

Arance di Natale Onlus

La Fondazione Rosangela D’Ambrosio Onlus sostiene l’iniziativa di Arance di Natale Onlus per la raccolta di fondi che saranno devoluti a sostegno dei progetti in aiuto ai bambini della Moldavia e dell’India. Vi preghiamo di aderire a questa iniziativa che farà sbocciare un sorriso come quello dei nostri bambini sul volto di quei piccoli sfortunati, che ci accolgono sempre con gioia, quella gioia che viene dal cuore, perchè vivono con la speranza di ricevere un po’ di amore da chi lo può donare.

La vendita delle arance sarà effettuata in tutti e tre i plessi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Ilaria Alpi nei seguenti giorni:

Plesso Via San Colombano Giovedì 16-12-2010 dalle ore 16.00 alle ore 17.00
Plesso Tre Castelli Venerdì 17-12-2010 durante la festa di Natale
Plesso Via Salerno Venerdì 17-12-2010 dalle ore 16.00 alle ore 17.00

Venderemo inoltre le arance nel sacrato della Chiesa di San Silvestro dopo l’orario delle S. Messe festive del 18 e 19 dicembre 2010

L’offerta minima sarà di €. 5,00 per un sacchetto di circa Kg. 3 e di €. 15.00 per una cassetta di Kg. 10,00.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che aderiranno a questa iniziativa.

Iniziativa Natale 2010 Litocartotecnica Pigni

Iniziativa Natale 2010 Litocartotecnica Pigni

SANTO NATALE 2010

Gentili Signore, Egregi Signori,

in occasione delle Festività Natalizie che ci portano ad una visione più serena della vita
e ci aiutano a vedere le cose del mondo in una prospettiva più ottimistica, desideriamo
essere propositivi per coloro che oggi sono soggiogati ad una sofferenza dura e reale,
soprattutto bimbi innocenti.

E’ proprio per questo che, come ogni anno, offriremo il nostro piccolo contributo a coloro
che sostengono sul campo piccoli sfortunati per una crescita più serena:

CENTRO AIUTI PER L’ETIOPIA – sostegno di adozioni a distanza;

FONDAZIONE ROSANGELA D’AMBROSIO – costruzione scuole per bimbi in India. www.fondazionerosangeladambrosio.org

Certi di aver fatto una giusta scelta anche con il sostegno della vostra solidarietà,
desideriamo ringraziarvi per la fiducia che sempre ci accordate e inviamo a tutti
il più fervido augurio di trascorrere le prossime festività nell’amore della propria
famiglia, degli amici e la riconoscenza di coloro che riceveranno il nostro piccolo aiuto.

Litocartotecnica Pigni s.r.l.
Patrizia Pigni